Home / Filosofia / Filosofia contemporanea

Filosofia contemporanea

Spazio e corpo nell’opera di Michel Foucault

spazio foucault

Spazio, luogo, ambiente Occupare uno spazio in forma posizionale è la condanna degli uomini: essere lì, in piedi, sulla strada, a camminare o ad attendere; oppure in casa, a riposare, distesi a letto. Quando uno sguardo osservi gli uomini “dall’alto”, come l’Erostrato dell’omonimo racconto di Sartre, allora i corpi paiono raggiungere la propria essenza. Essi sono nel mondo e lo ... Continua a leggere »

Filosofia del tempo: metodi e teorie odierne

filosofia del tempo

Su quali teorie poggia oggi la filosofia del tempo? È possibile attestarne la validità con i metodi a nostra disposizione? Ecco una panoramica introduttiva. Continua a leggere »

L’età adulta nell’infanzia di Sartre e Simone de Beauvoir

infanzia sartre de beauvoir

L'infanzia di Jean-Paul Sartre e quella di Simone de Beauvoir presentano molti punti in comune, dalla perdita di Dio alla scoperta di libri e filosofia. Continua a leggere »

Judith Butler: il corpo come focolaio di resistenza

corpo

Il corpo, nella filosofia di Judith Butler, è sempre "performativo": pur soltanto presentandosi al mondo si riesce a costituire un focolaio di resistenza. Continua a leggere »

Giuseppe Rensi e l’assurdo che domina la realtà

Rensi

Contro il neoidealismo di Croce e Gentile, Rensi promuove un pensiero radicale che finisce per attribuire una base comune al pessimismo e alla realtà. Continua a leggere »

Bergson: possibile, movimento e metafisica

Bergson

A partire dalla teoria dell’élan vital, lo slancio vitale che coincide con la coscienza autocreatrice dell’uomo, Bergson mette in luce tutti i fraintendimenti in cui ricade quest’ultimo laddove non riesce a concepire il movimento come una summa indivisibile di momenti né la realtà come una creazione sempre costante e inattesa. Il padre dello spiritualismo francese non manca di esprimersi inoltre ... Continua a leggere »

L’enigma del male nella riflessione di Paul Ricoeur

Ricoeur

Controversa, enigmatica e di difficile risoluzione è da sempre la questione concernente l’origine del male e lo sa bene Paul Ricoeur, filosofo di spicco, venuto a mancare qualche anno fa, che in uno dei suoi testi – Il male, una sfida alla filosofia e alla teologia – passa in rassegna le teorie filosofiche e teologiche più rilevanti. Ricoeur propone un nuovo ... Continua a leggere »

Ludwig Binswanger: corpo e analisi dell’Esserci

corpo

Un'indagine sul duplice corpo è quella che propone lo psichiatra Binswanger: il corpo oggetto di patologia psichica e quello esistenziale. Continua a leggere »

Žižek e il trionfo dell’interpassività nell’era globale

Žižek

L'interattività diventa sinonimo di interpassività nella disamina di Žižek sui mass media, l'informazione e il rapporto che il soggetto intrattiene con essi Continua a leggere »

Pierre Rivière, omicida attraverso la storia della follia

follia

Pierre Rivière, ventenne omicida di tre dei suoi familiari. A Foucault il compito di farne il pretesto per un'analisi archeologica della follia. Continua a leggere »