Filosofia

Home Filosofia
Plessner

Helmuth Plessner: l’uomo tra eccentrismo e scissione

Plessner classifica gli organismi viventi in base alla loro "posizionalità", ovvero la posizione che occupano nel mondo, e quella dell'uomo è eccentrica.
she's gotta have it

She’s Gotta Have It: l’emancipazione sessuale femminile su Netflix

She's Gotta Have It, l'emancipazione sessuale femminile nel primo film di Spike Lee tra triangoli amorosi e domande esistenziali
Kuhn

Kuhn: La struttura delle rivoluzioni scientifiche

L'indagine svolta da Kuhn ci consente di individuare, attraverso la teoria dei paradigmi, le modalità in cui si articola il progresso scientifico.
Sophia

Sophia: il primo androide con la cittadinanza

Sophia, prodotto della Hanson Robotics, è il primo androide "cittadino". L'Arabia Saudita le ha conferito la cittadinanza il 26 ottobre scorso.

Omosessualità e animazione: a che punto siamo?

Inevitabilmente la programmazione televisiva, dovendo adeguarsi alla nuova sensibilità e alle nuove richieste del pubblico, finisce per prendere spunto dai grandi temi moderni. Quello dell’omosessualità...

Il Rap e la salute mentale: l’interazione nascosta

Un'esplorazione di come il rap e la salute mentale interagiscono tra di loro, attraverso le gli artisti più importanti della scena contemporanea e non.
Abelardo

Abelardo: logica per principianti ed etica delle intenzioni

Diamo una lettura della filosofia di Pietro Abelardo, spirito appassionato e combattivo, tra i principali innovatori del pensiero di epoca medievale.
adolescenti

Adolescenti e genitori: due attori sullo stesso palco

Gli adolescenti si muovono su tre traiettorie di sviluppo: soma, psiche ed ethos. I genitori diventano co-protagonisti del loro processo evolutivo.
Heidegger

Heidegger: L’epoca dell’immagine del mondo

Ne "L'epoca dell'immagine del mondo", Heidegger ci fornisce gli strumenti critici per interpretare le trasformazioni introdotte dall'epoca moderna.
Mill

John Stuart Mill: l’utilitarismo, l’individuo e la bioetica

Il nome di John Stuart Mill è associato all'utilitarismo e al liberalismo. Egli ha teorizzato una società in cui l'individualismo fosse un elemento positivo

Ultimi articoli