Home Spettacolo Teatro Sala Ichos inaugura la sua nuova stagione

Sala Ichos inaugura la sua nuova stagione

15
Sala Ichos
Sala Ichos

Sala Ichos di San Giovanni a Teduccio apre la sua diciasettesima stagione

È partita sabato 4 novembre la diciassettesima stagione del teatro Sala Ichos, con La sposa sola, spettacolo prodotto da Ichos Zoe Teatro, compagnia stabile della Sala Ichos; scritto e diretto da Salvatore Mattiello, direttore artistico del suddetto spazio artistico.

Sala Ichos, sita a San Giovanni a Teduccio, si presta con impegno alla proposta di un teatro alternativo ed intelligente.

Sala Ichos
Sala Ichos

Salvatore Mattiello, da sempre responsabile della direzione artistica di questo intimo spazio off, si è prodigato con impegno alla sopravvivenza di un contesto mai supportato da fondi statali; pur senza ottenere finanziamenti da enti pubblici, Sala Ichos non ha mai sospeso la sua fervente attività, portando avanti con coraggio l’idea di un teatro che si auto finanzia con il proprio lavoro, i propri sacrifici e i risultanti incassi.

La stagione 2017-2018 non si prospetta meno interessante delle altre sedici precedenti: un susseguirsi di compagnie campane e nazionali verranno ospitate anche per quest’anno, secondo la storica dinamica della Sala Ichos.

Mattiello, di fatti, realizza la messa a disposizione di un contesto per esibirsi a quanti, meritevoli propositori di  idee poco convenzionali, incontrano problemi ad ottenere fiducia altrove.

La politica della Sala Ichos è proprio questa:  dare spazio al desueto e all’innovazione.

Un abitacolo non molto grande, ma che crea un’atmosfera di confidenza e familiarità, dove lo scopo della serata non termina alla fine della performance, ma offre, nel complesso, un’occasione di incontro, di confronto, di rapporto umano con quanti “fanno arte” e quanti, da tempo, la seguono con affezione in quel peculiare contesto.

Sala Ichos giova di una propria compagnia stabile, chiamasi Ichòs  Zoe teatro, che per aprile 2018 si prefissa di andare in scena con Antigone.

Sala Ichos
Sala Ichos

Tra gli obiettivi del progetto, infatti, questo è uno dei principali: ripescare il classico e accostarlo al contemporaneo, nei suoi più svariati generi, dal borghese al trash, purchè il vuoto cronologico che rischia di vanificare un’opera rendendola incomprensibile ai posteri venga riempito da un qualche movimento di novità.

Giuseppe Giannelli , oltre che uno dei membri della compagnia stabile della Sala Ichos, è il principale referente di un laboratorio di teatro per adulti che si tiene il lunedì sera presso la già citata sede.

Non è questo però, l’unico servizio offerto dalla Sala Ichos alla comunità di utenti interessati.

Quest’anno, ad esempio, nella stagione si ascrivono eventi musicali di presentazione di nuove proposte del panorama canoro.

Per i curiosi, qui segue un piccolo programma degli spettacoli in previsione.

  • Dal 10 al 12 novembre 2017

Fuje Filumena – testo e regia di Peppe Fonzo;

con Luigi Credendino

  • Dal 17 al 19 novembre 2017

Trilogia Shaekesperiana

– venerdì 17.11.2017: Adda passa ‘a nuttata di e con Marco Sanna e Francesca Ventriglia

sabato 18.11.2017: Search and destroy di e con Marco Sanna

domenica 19.11.2017: This is not what it is di e con Marco Sanna e Francesca Ventriglia

  • Venerdì 22 dicembre 2017

Ebbanesis in concerto – SerenVivity

Serena Pisa (voce e chitarra) e Viviana Cangiano (voce)

  • Sabato 13 gennaio 2018

RodaViva in concerto – con Licia Lapenna (voce), Manuel Carotenuto (sax), Armando Colucci (piano e tastiere), Aldo Capasso (basso), Marco Gagliano

(batteria)

  • Dal 19 al 21 gennaio 2018

Esodo- pentateuco#2 della “Confraternita del Chianti

da Esodo di Diego Runko (in scena)

Drammaturgia di Chiara Boscaro

regia Marco Di Stefano

  • 3 e 4 febbraio 2018

Gruppo nomade Ortika

STRATRIA  di Alice Conti

  • Dal 9 all’11 febbraio 2018

Otello alzati e cammina di e con Gaetano Ventriglia

  • Dal 16 al 18 febbraio 2018

In terra in cielo di e con Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia

  • 24 e 25 febbraio 2018

Morte di Zarathustra del Teatro Akropolis

Di Clemente Tafuri e David Beronio

  • Marzo 2018 : Residenza teatrale di Giulia Lombezzi

dal 2 al 4 marzo : Un capitano.200’000 chili sulle spalle

dal 9 all’11 marzo : La durata dell’inverno

dal 16 al 18 marzo : L’uomo palloncino

dal 23 al 25 marzo : Ora di pranzo

  • Aprile Ichos

Antigone – una produzione Ichos Zoe Teatro

Letizia Laezza

Per info e contatti:

Sala Ichos– (sito ufficiale)

Commenti

Commenti