Home Attualità ed eventi culturali Eventi culturali Orto botanico: la IV edizione di Planta

Orto botanico: la IV edizione di Planta

559
orto botanico

A via Foria, zona centrale di Napoli, si trova uno dei maggiori polmoni verdi della città: il Real orto botanico. Questa struttura, estendendosi per circa 12 ettari, ospita ben 9000 specie vegetali diverse, per un totale di circa 25000 esemplari, è senza dubbio uno dei posti più interessanti della città per quanto riguarda lo studio scientifico e l’osservazione di piante, oltre ad essere un luogo assolutamente suggestivo ed incantevole.

Dal 2013 l’orto botanico ospita la manifestazione annuale “Planta“.

Planta: la natura in mostra all’orto botanico

Quando la natura si risveglia, in primavera, l’orto botanico diventa scenario di un’esposizione che celebra la diversità e la bellezza dell’ambiente, oltre alla cultura ad esso legata, in una mostra che vede protagoniste senza dubbio le piante, ma lascia spazio anche a prodotti tipici, insetti, fotografie, produzioni artistiche, visive e sonore, ed artigianato.


Ad attendere i visitatori che prendono parte all’evento c’è un vivace mercatino, composto principalmente da stand allestiti dagli stessi commercianti, che si snoda per il viale centrale, dipanandosi poi anche per i sentieri laterali.

La divulgazione, sia scientifica che culturale, è il fulcro dell’evento stesso. Mettere il pubblico a contatto con la natura, fare informazione, creare curiosità e diffondere sapere sono i propositi per i quali nasce Planta.

orto botanico
A Planta esposte anche le fotografia di Maria Grazia Voto

Molto spazio è perciò riservato all’arte: esposizioni di disegni, quadri e fotografie trovano il loro posto, incastrandosi tra le altre bancarelle. Nel castello vanno invece in scena vivaci concerti di musica classica, supportati dall’elegante cornice dell’agrumeto che circonda la struttura stessa.

La quarta edizione di Planta all’orto botanico

Dal 2013 Planta è diventata un’occorrenza annuale, che si svolge nell’arco di tre giorni. Nel 2016 la mostra è andata in scena dal sei all’otto maggio, richiamando tantissimi visitatori, dagli appassionati, ai semplici curiosi, e soprattutto tanti bambini, con attività è spettacoli a loro dedicati.

Dopo il boom di visitatori registrato nell’edizione 2015 (ben diecimila  solo nella prima giornata), ancora tantissimi altri hanno varcato la soglia dell’orto botanico per concedersi una rilassante passeggiata tra gli stand della mostra.

Oltre agli stand commerciali, che hanno offerto una ricca selezione di piante, alcune anche rare da queste parti, fossili, minerali, cibi e bevande, tanti sono state le bancarelle degli artigiani.

Non solo prodotti tipici della Campania e di altre regioni d’Italia, soprattutto del Sud, ma anche alimentazione alternativa, come quella proposta da Cannabistrò e Sativa alimentari, che propongono una rivalutazione ed una riscoperta della canapa a 360 gradi.

I ragazzi dell’ASNU (Associazione Scienze Naturali Unina) continuano a portare avanti il discorso sulla divulgazione delle Scienze Naturali, con uno stand dove mostrano e spiegano interessanti fenomeni legati all’evoluzione, come il mimetismo, il parassitismo e tossicologia botanica.

orto botanico

Diversi eventi del programma giornaliero di Planta hanno posto invece l’accento sulla riscoperta dell’ambiente naturale come spazio per vivere e reinserirsi: lezioni di yoga all’area aperta, laboratori di giardinaggio, ma anche momenti di gioco per i bambini, hanno scandito le tre giornate durante le quali si è svolta la fiera.

Planta sta diventando, di anno in anno, una manifestazione sempre più importante, sia per il successo dell’evento in sé, sia per i presupposti da cui parte, e gli obiettivi che vuole raggiungere.

Lorenzo Di Meglio

http://www.ortobotaniconapoli.it/planta/evento4/planta2016/default.html

Commenti

Commenti